alta via delle cinque terreE' conosciuto anche come "Alta via delle Cinque Terre" e corrisponde al sentiero n. 1 del CAI della Spezia: un itinerario pedonale che parte da Portovenere e termina a Levanto. Inizia a quota zero sul livello del mare (Portovenere) sale in quota fino a raggiungere gli 800 m. per poi ridiscendere a quota zero (Levanto). E' lungo 40 km circa e per percorrerlo occorrono 10-11 ore. Un percorso impegnativo, ma accessibile a tutti. Pur seguendo il crinale, infatti, non tocca mai le vette per non costringere a faticosi saliscendi, passa sopra tutte le selle ed evita le punte, aggirando di lato, solitamente a mare. Proprio per questa sua caratteristica alcuni tratti sono stati inglobati in carrarecce e strade asfaltate. Effettuare il percorso in un solo giorno è consigliato ai camminatori più allenati, meglio prevedere delle soste. E' possibile pernottare lungo il percorso a Campiglia, al Colle del Telegrafo, all'azienda agricola in località Pavi, al santuario di Nostra Signore di Soviore e al Colle di Gritta, mentre potete ristorarvi al santuario di Nostra Signora di Montenero. Il dislivello complessivo è di circa 1300 m.. Solitamente lo si suddivide in sei tappe anche se ci possono essere diverse varianti, grazie alle molte vie di comunicazione che raggiungono il sentiero.

Il segnavia è bianco-rosso. Si tratta di un sentiero mediamente impegnativo, paragonabile ad un percorso di media montagna; va pertanto affrontato con l'abbigliamento adeguato e con la giusta dose di concentrazione. Ultima considerazione: il sentiero è descritto con partenza da Portovenere, è tuttavia consigliabile percorrerlo da Levanto vista la maggiore dolcezza della salita da quel lato.